Damiano Mandalà è un uomo gentile.
Lo rivela la sua pittura, una fresca sorpresa all'interno delle due sale di questo caffè letterario. All'interno la proprietaria, Margareth Catarinicchia, ha scelto di dipingere di nero la metà superiore dei muri al fine di agevolare le esposizioni.
 
La bandiera ucraina agitata dai venti di guerra manifestata in molte piazze nel mondo, è diventata iconica, come accade nell’attuale epoca dell’era digitale. L’artista italiano Francesco Guadagnuolo, principale rappresentante del movimento del Transrealismo italiano di cui teorico è il critico-storico dell’arte Antonio Gasbarrini, ha realizzato un monumento toccante immedesimandosi
 
 
 
Il bello è soprattutto nella vista - dice Plotino - e Daniela Gargano ha fatto propria questa affermazione nella dimensione della cosmovisione del viaggio ideale e reale, da intendersi in lei con gnosi, esperienza soggettiva dei luoghi, delle persone ma, soprattutto, della profondità connotative che ella assegna
 
Quindici “autorappresentazioni” nelle quali l’aspetto simbolico è sempre preminente sulla fedeltà al dato fisionomico.
 
 
 
In tempo di guerra e Coronavirus la solitudine dilaga nelle persone, portando serie problematiche nella salute fisica, nella psiche umana e con un futuro sempre più doloroso e incerto.
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.