Non c’è dubbio che il “Transrealismo” inventato da Guadagnuolo stia sviluppando la sua centralità di ricerca raggiungendo il cuore atomico dell’arte contemporanea. In questa nuova produzione di Guadagnuolo l’attraversamento della storia dell’arte viaggia tra i grandi nomi del mistero superando il concetto di Cover con la sostituzione della visione contemporanea.
 
Molto si è scritto su Francesco Carbone, come critico e come socio-antropologo e spesso si è dissertato su Godranopoli, Centro di Arte Visiva, Documentazione e Sperimentazione, da lui fondato nella nativa Godrano, insieme all'amico artista Giusto Sucato. La sua scomparsa, avvenuta Il 23 dicembre del 1999, ha lasciato un vuoto
 
L'arte dionisiaca vuole convincerci dell'eterna gioia dell'esistenza:
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.