Oggi il quotidiano Il Foglio ha pubblicato un interessante intervista di Giulio Meotti, alla linguista francese Yana Grinshpun, (“I nuovi conformisti”) che ha scritto un lungo saggio, dove fa il parallelo fra l’ideologia sovietica e certi meccanismi oggi in vigore in occidente (leggi “dittatura del relativismo”). La
 

“Bartolo Cattafi, storia di un uomo e di versi” di Maria Nivea Zagarella

 
All’approssimarsi del centenario della nascita, piace tornare sulle ali della memoria storico-letteraria a una interessante figura di intellettuale e poeta siciliano oggi semidimenticato: Bartolo Cattafi. Un intellettuale dal singolare percorso esistenziale concluso con la conversione religiosa. Nato un secolo fa, nel 1922, a Barcellona in provincia di Messina,
 
È uscita – sempre per i tipi de I Quaderni del Consiglio Regionale delle Marche e con un breve nota di Dino Latini, Presidente del Consiglio della Regione Marche – la terza parte del prestigioso progetto editoriale Ti sogno, terra a cura della poetessa, scrittrice e pedagogista Laura Margherita Volante.
 

"ASA NISI MASA o la sindrome della capanna" di Francesco Maria Cannella

 
 
 

Domenica 28 Novembre la consegna dei premi “Città di Marineo”

Marineo non ha dimenticato il suo Premio, giunto alla 46^ edizione, ma l’edizione 2020 ha dovuto subire gli effetti della pandemia che hanno condizionato la vita di tutti.
 
 
Con Saggi ed Interventi di Ignazio E. Buttitta, Manlio Corselli, Fernando Crociani Baglioni, Pier Felice Degli Uberti, Vincenzo Guzzo, Gennaro Malgieri, Carmelo Montagna, Roberto Russano, Antonino Sala, Primo Siena. 2021, pp. 316.
 

“Non si può dire di essere contro l’aborto” di Domenico Bonvegna

“Noi siamo tutti contro l’aborto in ogni sua forma”. È una frase del presentatore del “Grande Fratello Vip”, Alfonso Signorini. Per questa coraggiosa frase in difesa della vita, il conduttore di Mediaset è stato vergognosamente attaccato sui social. Affermazione perentoria, detta al plurale (quel “noi”), che non passa inosservata, viene immediatamente
 

Leonardo Sciascia nelle fotografie di Angelo Pitrone

  Nell’anno del centenario della nascita Leonardo Sciascia è raccontato in venticinque scatti, opera del fotografo Angelo Pitrone, in una mostra intitolata “Quasi guardandosi in uno specchio”. Lo scrittore ritratto nel privato e in occasioni mondane, da solo o insieme agli amici e intellettuali che frequentavano la sua casa o lo accompagnavano
 

L'Oro di Thule 1971-2021: Dalle Edizioni Thule alla Fondazione Thule Cultura.

 
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.