"Fuoco senza quinte" una poesia di Teresinka Pereira

FUOCO SENZA QUINTE   Mi fai ancora sognare
e cammina con le stelle
nei sentieri di un fuoco senza spegnimento.

So che il nostro destino è fermo
alimentato da energie che iniziano
nelle nostre mani e guidano la
vita quando raggiungono i nostri cuori.

La fragranza dell'amore
diventa musica quando
apro il paradiso del mio seno
ai tuoi
 
L’Ammiraglio, protagonista del romanzo, è uno straordinario collezionista preso dal desiderio di possedere il bello nella necessità di abbandonarsi alla vita dell’oggetto. Della sua dimora privilegiata ha fatto la sua “casanima”. Nell’ultimo capitolo del testo di Tommaso Romano, per comprendere la figura caratteriale del protagonista, si legge: “Ma l’Ammiraglio
 
 
L’ Associazione di Promozione Sociale “Fotoriflettendo”, in accordo con il proprio staff, ha ritenuto opportuno, alla luce dell’emergenza Coronavirus , rinviare integralmente la 21° edizione del Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono al prossimo anno 2021.
 
I rapporti dell'ISTAT e del Cisf (Centro Internazionale di Studi sulla Famiglia) sulla situazione demografica hanno acceso diverse reazioni, tra questi quella del cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della CEI è abbastanza forte. Intervistato dal settimanale delle Diocesi dell'Umbria, “La Voce” e poi ripreso dai media nazionali, il cardinale afferma: «Attraversiamo
 
  L’8 agosto 2020 in occasione del centenario della nascita di Salvo D’Acquisto, alle ore 18,30, presso L’oratorio del SS Rosario di Valledolmo Via Garibaldi  n. 172, verrà presentata al pubblico e alle autorità comunali la mostra collettiva:   Salvo D’Acquisto (amò il suo prossimo più
 
Fresco di stampa, edito da Culturelite nel maggio del 2020, è La casa dell’Ammiraglio di Tommaso Romano, un romanzo che riprende nell’interrogare e nell’interrogarsi dei protagonisti o del protagonista Tempo dorato. Raccontare è raccontarsi (2014) e Oltre il sopravvivere (2019). Questi romanzi costituiscono una trilogia e sono attuali, anzi attualissimi, se consideriamo il particolare momento del
 
di Lorenzo Spurio         Senza commiato – eppure ancora i nespoli stanno fiorendo   (Antonio Sacco)     La nuova opera letteraria del poeta, articolista e soprattutto haijin Antonio Sacco (nato a Vallo della Lucania,
 

"Vivere con la follia del virus" di Tommaso Romano

Quando si manifestano gli eventi cruciali, si vive in stati dell’essere che sono attraversati e segnati da di­versi e complessi momenti che, a volte, riescono a fare riflettere - più o meno a lungo - meglio sulle ragioni e i modi del vivere, la follia che appare, il morire e, al contempo,
 

“Le disastrose conseguenze della grande guerra” di Domenico Bonvegna

Sono tante le pubblicazioni sulla grande guerra, ma sono pochi quelli che descrivono le conseguenze del duro ambiente della guerra che ebbe sulla psiche dei soldati. Qualcosa l'ho letto nel libro di Aldo Cazzullo, “La guerra dei nostri nonni”, che tra l'altro cita uno studio di Annacarla Valeriano, un “martirologio
 
I 20 anni di “Libero” – che nasce come giornale controcorrente e proclama questa ambizione fin dal nome della testata – cadono in un momento in cui la discussione sulla libertà d’opinione e l’informazione è spesso incandescente. Non solo in Italia.
 
Siamo in emergenza. E non solo per un ritorno della pandemia e per l’ipotizzata onda lunga della crisi economica e sociale. A scorrere le novecento pagine dell’ultima “Relazione semestrale della Direzione investigativa antimafia” , relativa al secondo semestre 2019, un gravissimo rischio si profila all’orizzonte del nostro Paese: l’espansione dell’economia
 
di Vito Mauro     Case, rifugi e luoghi della memoria. Sulle tracce di poeti, scrittori e letterati di Leone Zingales, edizioni All’Insegna dell’Ippogrifo, è una raccolta di essenziali biografie, con l’individuazione delle dimore, di alcuni letterati siciliani ad eccezione di un illustre ospite della Sicilia, com’è
 

“Giovanni Leto. Oltre il vuoto” di Giovanna Cavarretta

La sperimentazione di nuovi linguaggi, la ricerca semantica di uno stile in costante progresso, segnano le odierne tappe della produzione artistica di Giovanni Leto.  Il dialogo fra spazio e materia associato alla conquista di un’ulteriore tridimensionalità, trova rappresentazione nell’installazione “Corpus Temporis”, quale punta di diamante della sua ultima mostra personale
 
  La propaganda strumentale scatenata dal movimento Black Lives Matter (BLM) contro l'Occidente bianco colonialista e soprattutto contro la sua Storia ha messo in moto un dibattito culturale che per certi versi potrebbe avere degli aspetti positivi. Innanzitutto dovrebbe spingerci a studiare la nostra Storia, a conoscere i nostri
 

“Il Transrealismo italiano” di Francesco Guadagnolo

  Presentiamo il Manifesto sul Transrealismo italiano 2020 per far conoscere la poetica e le finalità che il Transrealismo persegue nel ricercare e nello sperimentare nuove forme artistiche nel Terzo Millennio, basato nella sua quotidiana realtà sulle nuove tecnologie. Il Transrealismo è un movimento proiettato ad obiettivi “oltre” la
 

"Preparazione" una poesia di Teresinka Pereira

    PREPARAZIONE
    Dov'è l'amore
quando c'è così tanta solitudine nella via?

Dov'è il sole,
quando arriva la notte presto
al mattino della semina?

Dov'è il sorriso
quando la poesia diventa dura,
ascoltando l'odio, alla vigilia
di questa guerra insufficiente? Transl. by Giovanna Guzzardi    
 
Federico Garcia Lorca scrisse con rara efficacia che “la poesia non cerca signori, cerca amanti”. E nel sentire intimamente la poesia, ecco nascere la scrittura epifanica e l’amore incondizionato per la parola viva oltre ogni silenzio incapacitante, oltre ogni forma di incomunicabilità. E' questo il senso e il
 

Luisa Santoro, “Giuseppe Rovella” (Morrone Editore)

di Ester Monachino
 
Non vi era dubbio alcuno: il volto d’uomo e di scrittura di Giuseppe Rovella è ancora, come sempre, intensamente umano, intimamente nitido, pensosamente creativo. Freschissimo di stampa, si porge alla nostra lettura il volume di Luisa Santoro  “Giuseppe Rovella. Un filosofo palazzolese del nostro tempo
 
Un atto intollerabile quello che è accaduto a Lizzano in provincia di Taranto. Un sindaco che vuole suggerire o vorrebbe insegnare il tipo di preghiera alla quale dovrebbe assolvere il parroco e quindi la Chiesa.  Un atto di vera "inquisizione giacobina" nei confronti non solo di un singolo parroco,
 

Michele Sarrica, “Nella soffitta del tempo più caro” (Ed. Youcanprint )

di Guglielmo Peralta         Il titolo di questa silloge poetica di Michele Sarrica è emblematico e, in quanto tale, anticipa, lascia subito indovinare il tessuto delle poesie che la compongono, e cioè la memoria, che il nostro poeta paragona a una soffitta in cui sono custoditi i
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.