Inaugurazione della mostra "Esplorazioni cognitive" il 10 Agosto a Casteldaccia

di Anna Maria Esposito

 

 Ci si incontra, più o meno per caso.
Nasce un'idea, che diventa progetto. Un gruppetto di artisti, aggregato fortunosamente, provenienti dai territori artistici più disparati, concepisce un piccolo sogno: raccontarsi fuori di sé, parlare al pubblico degli esiti ultimi delle loro ricerche.
Perché questo estemporaneo gruppetto ha un'idea comune: essi sono come esploratori, anzi sono minatori.

 

clicca qui per continuare a leggere

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.