"Petralia Soprana Borgo dei Borghi d’Italia 2018" di Vincenzo Gennaro

Petralia Soprana Borgo dei Borghi d’Italia 2018, nasce e si sviluppa in forza di una vocazione prevalente :La scultura e i suoi molteplici linguaggi e materiali, la pietra, il legno naturale e policromo, il bronzo e i metalli preziosi.
Viene eletta in forza di una competizione su scala nazionale, una vittoria fortemente desiderata, un sogno che diventa realtà potenzialmente capace di innescare nuove prospettive di sviluppo economico e sociale attraverso il turismo culturale, gastronomico e religioso, un progetto fantastico da mettere a punto nei dettagli al più presto con il concorso di tutti gli uomini capaci e di buona volontà.
In questo borgo ed in tutto il territorio madonita, arte, natura e tradizioni si sono dati convegno, il rispetto per la eredità culturale abita qui da sempre, la spiritualità di questo luogo non ha eguali, una sorta di Acropoli dove lo spirito libero può espandersi come i profumi.
Petralia Soprana è un paese di scultori, è il luogo metafisico delle forme archetipe come quelle di Brancusi che dal piccolo borgo di Pitistany Gori in Romania rifondò la scultura dalle fondamenta, qui la tradizione continua, costantemente rigenerata da nuovi artisti che emergono e si affermano, Così in coincidenza della incoronazione a Borgo dei Borghi ho voluto realizzare un crocifisso di 2,4 metri da fondere in bronzo in onore di Frate Umile Pintorno affinchè resti nella memoria dei più il rispetto e la devozione per questo grande artista manierista in legno policromo nato anche lui a Petralia Soprana all’alba del 1600 .
Gli scultori preferiscono nascere qui più che altrove. Qui l’antica saggezza pervade ogni gesto con andamento strofico, biblico, melodioso. Se ti serve una cura per un malessere del cuore e dello spirito ,vieni da noi, qui il ritmo della vita ti rimodella l’anima e ti tempra il corpo, qui le corde dell’anima vibrano più che altrove, i violini degni artisti poveri ma veri ti seducono e ti incantano curandoti l’anima.

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.