LA VITA È MERAVIGLIOSA

 

C'è un profondo legame tra la bellezza e la tragedia. Non si ride coi capolavori dell'arte, della musica, della letteratura, del cinema, del teatro. Con la grande bellezza si va in estasi, come accade con la natura, o ci si commuove fino alle lacrime. Questo è l'effetto delle opere, dove non manca il dramma. Autori come Van Gogh, Mahler, Dostoevskij, Bergman, Shakespeare sono rappresentanti esemplari delle due facce della medaglia. Ma è la vita, quando si fa opera d'arte, che realizza il perfetto connubio tra il tragico e il bello. E così, nonostante tutto, "La vita è meravigliosa", "La vita è bella" come pure ce la raccontano Frank Capra e Roberto Benigni. E la poesia è la sua catarsi!

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.