Profili da Medaglia/53 - "Giacomo Giardina" di Tommaso Romano

Giacomo Giardina, (Godrano, 30 luglio 1903 - Bagheria, 24 settembre 1994) il poeta pecoraio, il futurista rurale, fu nativamente libero cantore che visse liberamente come tale sempre.
Il mio incontro con Giacomo Giardina data il 1969. Ero già in contatto con altri miei giovanissimi Amici, con il nucleo più attivo e coerente del Futurismo italiano che continuava con lo stesso spirito dei primordi marinettiani (ma anche delle profetiche teorizzazioni, prima del Manifesto di fondazione del 1909 su «Le Figaro», del nostro scrittore palermitano Federico De Maria, col suo Avvenirismo, rivisitato in un bel saggio da Ida Rampolla del Tindaro).

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.