"In spiaggia" una poesia di Teresinka Pereira

 
IN SPIAGGIA
 
Una grande stella incrociata
la notte cadde
nella fredda città.

Sulla spiaggia asciutta e deserta
sogno in balia del vento
e del freddo.

Una volta ero
una sirena indifferente
e vissi nuotando gli oceani,
dove le foreste di pesci selvaggi
sono cresciuti come un segreto,
immagini che sono rimaste invisibili
con la loro bellezza e splendore.

Ora, io non sono niente
ma il sogno di qualcuno
che mi chiama dalla città
come un fantasma dell'acqua,
sabbia e parole,
mare e paura, ombre,
e alcuni raggi del chiaro di luna,
senza un vero desiderio di cambiare
la mia triste e unica destinazione
su questa terra.
 
 
Transl. by Giovanna Guzzardi
.......................
 
 
 
 
 AT THE BEACH
          Teresinka Pereira
A great star crossed
the night and fell
into the cold city.
 
On the dry and empty beach
I dream at the mercy of the wind
and the cold weather.
 
Once I used to be 
an unconcerned mermaid
and lived swimming the oceans,
where forests of wild fishes
grew up like secrets,
images that remained invisible
with their beauty and splendor.
 
Now, I am nothing
but the dream of someone
who calls from the city
like a ghost of water,
sand and words,
sea and fear, shadows,
and a few rays of the moonlight,
without a real desire to change
my sad and only destination
on this land.
.............

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Spazio riservato

spazio riservato

Login

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.